Philippe Forest

(Parigi 1962). Scrittore, saggista e docente di letteratura francese all’Università di Nantes. Autore di diversi romanzi che sembrano succedersi l’uno dopo l’altro come i cerchi concentrici di una spirale («ogni nuovo libro aggiunge un cerchio ai precedenti», ammette lo stesso Forest), tutti a partire da quel vuoto centrale che è il luogo della perdita e del lutto per una figlia prematuramente scomparsa. Si tratta, fra gli altri, di titoli come L’Enfant éternel (Prix Femina du premier roman 1997), Toute la nuit (1999), Sarinagara (Prix Décembre 2004), fino ai più recenti Le Siècle des nuages (2010), Le Chat de Schrödinger (2013) e Crue (2016). Vanno inoltre ricordati, nella sua vasta produzione saggistica, i volumi Histoire de Tel Quel (1995), Le Roman, le réel et autres essais (2007) e Tous les enfants sauf un (2007).
Responsive image
Philippe Forest
2018, pp. 159
ISBN: 9788898112180
€ 16,00 -15% € 13,60